Biografia

_DSC7915Mario Putin muove i primo passi all’interno del mondo lavorativo alla sola età di 16 anni.

Il proprio percorso professionale inizia nel 1965, quando decide di lasciare l’Italia alla volta dei territori spagnoli affiancandosi ai fratelli Alberto e Giovanni, nella gestione della loro società nel campo della ceramica, la “Automatismo para ceramica”.

Quattro anni dopo, Mario Putin  conclude il suo soggiorno per tornare in patria. Inizia a collaborare con il fratello Franco all’interno della sua ditta, l’IPAC – Impianti Putin Installazioni Automatiche e Costruzioni, società operante sempre nel settore ceramico con la produzione di macchine da taglio, per la pulizia e per la lavorazione della ceramica.

Nello stesso periodo entra in possesso di un capannone nella zona industriale di Vicenza che mette a disposizione di una società specializzata nel rifornimento a mense di tipo aziendale, la Serenissima Ristorazione.

serenissimaristorazioneCon un settore come quello dedicato alla ristorazione collettiva, caratterizzato in quegli anni da un monopolio dalle multinazionali e dalle cooperative del settore, nel 1986 Mario Putin acquista le quote di maggioranza dell’azienda, innestando un meccanismo di miglioramento. Viene aggiornato il metodo di produzione industriale e viene focalizzata l’attenzione sulla qualità e sulla natura artigianale dei prodotti. Queste azioni, unite alla diversificazione dei settori di competenza, consentono a Serenissima Ristorazione di entrare a far parte dei leader di settore a livello nazionale.

Sotto la guida del Presidente Mario Putin, il Gruppo Serenissima Ristorazione adotta, ove richiesto, la tecnica di produzione dei pasti in legame freddo, denominata “Cook & Chill”. Una tecnica di preparazione innovativa basata su sistemi modulari con l’obiettivo di fornire pasti sicuri con i più elevati requisiti igienico sanitari attraverso il supporto dell’efficiente organizzazione interna e dei centri di cottura all’avanguardia del Gruppo.